Polipo duodeno

02 dicembre 2015

Polipo duodeno




28 novembre 2015

Polipo duodeno

Nel corso di una gastroscopia (la faccio ogni tre anni per riflusso ed Esofagite) mi e'stata occasionalmente riscontrata estesa lesione polipoide di circa 3 centimetri, 2 cm a valle della papilla di Vater
Operati alcuni prelievi: adenoma tubulo-villoso con basso grado di displasia.
Inviato in un centro specializzato mi è stata praticata gastro in vista dell'intervento: Si conferma lesione polipoide a ferro di cavallo in D2, tipo 2 di kudo. Il paziente sarà sottoposto ad ESD nella prossima sessione ottobre-novembre. Operato il 19 u. s.
Alla luce di quanto esposto mi chiedo se sia ragionevole nutrire qualche preoccupazione per il risultato istologico che sarà fatto sull'intero pezzo asportato.
Per pura curiosità chiedo poi, vista la frequenza delle gastroscopie, se sia più facile che il polipo non l'abbiano precedentemente visto e che sia cresciuto molto in fretta.
Grazie per la risposta

Risposta del 02 dicembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il polipo mostrava basso grado di displasia, quindi non ancora pericoloso. Se è stato asportato completamente (l'esame istologico lo dirà ), non c'è più alcun problema. Come può capire, non mi è possibile rispondere alla sua seconda domanda. Posso dire che è difficile che una lesione di tre cm si sviluppi in tre mesi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube