Possibile disturbo d'ansia?

20 luglio 2015

Possibile disturbo d'ansia?




15 luglio 2015

Possibile disturbo d'ansia?

Gentilissimi dottori
Ho 27 anni e ho sempre, fortunatamente, goduto di buona salute. I miei esami del sangue sono sempre stati impeccabili e a parte le solite malattie "di routine" (influenze, tonsilliti, ecc) non ho mai avuto problemi di salute tali da dovermi rivolgere a un medico.
Fatta questa premessa, in seguito a un periodo piuttosto stressante (per università e lavoro) da qualche tempo, circa un mesetto mi trovo spesso a fare i conti con quella che io suppongo sia ansia. ora vi descriverò meglio i sintomi:
Ho spesso la paura di avere una malattia grave, al primo leggerissimo sintomo, anche innocuo (ad esempio un leggerissimo dolore al braccio sx dopo aver assunto posture scorrette) ho paura che mi si fermi il cuore, senzazione di prurito accentuata col caldo, sensazione di costrizione alla gola, e movimenti involontari del corpo (tipo spasmi muscolari ma meno intesi) durante i momenti meno opportuni (barbiere, durante gli esami, dentista), paura di star male e che qualcuno lo noti o che qualcuno non lo noti, finendo per morire, bruciore di stomaco dopo i pasti presente quasi esclusivamente durante questo stato di agitazione, aumento del battito cardiaco (anche se questo non sempre e comunque senza superare certi livelli). Ad esempio ieri ero dal barbiere, ho iniziato ad avere una sensazione di nodo alla gola e ho iniziato ad agitarmi, e sapevo di non poter muovermi e più lo pensavo più mi agitavo, il barbiere lo ha notato, io gli ho detto (mentendo perlopiù) che non sopporto il caldo e ciò mi provoca dei fastidi, e come lui ha accennato a un segnale di comprensione (mi ha detto "eh si è normale capita anche a me a volte") il nodo alla gola si è quasi del tutto attenuato, consentendomi di restare quasi calmo per il resto del taglio. Ma pensando alla prossima volta che andrò già mi agito molto.
Volevo semplicemente chiedervi se sia possibile che questa serie di sintomi sia attribuibile all'ansia, se è possibile che la mente crei tutte queste reazioni fisiche

Risposta del 20 luglio 2015

Risposta a cura di:
Dott.ssa ANNA CACIAGLI


E possibile che i sintomi da lei riferiti siano dovuti ad un disturbo d'ansia che può manifestarsi con svariate somatizzazioni, tra le più comuni:
vertigini,
nausea/vomito
Tachicardia/cardiopalmo
difficoltà a respirare e deglutire
sudorazione calda/fredda
paura di morire/impazzire
dolore epigastrico o al torace


anna caciagli
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube