Post infarto e stanchezza e fiato corto

08 agosto 2014

Post infarto e stanchezza e fiato corto




02 agosto 2014

Post infarto e stanchezza e fiato corto

Salve, Ho 56 anni e un mese fa ho avuto un Infarto miocardoico dovuto ad un ostruzione di un capillare talmente piccolo che non sono riusciti a mettere uno stant ma mi hanno dato la cura farmacologia. Quindi aspirinetta è altre pillole per il colesterolo e per fluidificare il sangue. Di giorno sono sempre stanco e affaticato e con il fiato corto. La notte tossisco e mi lamento. Ad oggi prendo ancora 7 gocce di xanax che devo diminuire fino a smettere. Tutto questo è normale? Quando è come stare meglio? Il mio medico non mi ha dato una dieta ne tantomeno spiegato cosa fare se mi riviene un altro attacco. Grazie Andrea

Risposta del 08 agosto 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non credo che per la sua situazione lei abbia bisogno di diete particolari. È sufficiente che non aumenti di peso ed eviti i grassi animali. Non so dirle il motivo per cui si sente stanco. Nel caso di un altro episodio di dolore cardiaco, può solo farsi portare immediatamente a un pronto soccorso.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue



Vedi anche:

Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube