Postumi da epidimite

24 marzo 2006

Postumi da epidimite




21 marzo 2006

Postumi da epidimite

lamento dolenzia testicolare, Ea tre mesi da una epididimite curata con antibiotici sul riscontro di spermiocoltura posit(stafilococco aureo), terapia che ha dato buoni risultati. Ho eseguito ecograf scrotale(nulla da rilevare). La spermiocoltura e' risultata success negativa. Chiedo se questa dolenzia residua(percepisco piu' che altro un fastidio) fa parte del naturale decorso della epidimite e quindi risolversi spontaneam col tempo o se possa cronicizzarsi, (e quindi va ulteriormente indagata)trascorsi ora tre mesi dall'episodio, quali esami strumentali fare. (tampone uretrale, ecocolordoppler?)L'epid e' stata successiva ad uretrite. Chiarisco che sono stato visto da urologi precedentem. Ho letto altrove circa la formazione di cisti epididimarie come conseguenza di infezioni delle vie seminali, con sintomatologia fastidiosa, e anche che i tempi di risoluzione delle epididimiti sono pittosto lunghi. Gradirei quindi un vostro parere a riguardo. Ringrazio ancora

Risposta del 24 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


In questi casi è sempre bene monitorizzare la situazione (esami colturali del liquido seminale ed ecografia delle vie uro-seminali) per valutare l'insorgenza di eventuali recidive e la loro eventuale cronicizzazione. Comunque è pure vero che la risoluzione di una infiammazione delle vie uro- seminale richiede tempo e la risoluzione completa della sintomatologia, cioè dei disturbi, è lenta. Auguri ed un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube