Presenza continua di catarro

21 settembre 2005

Presenza continua di catarro




18 settembre 2005

Presenza continua di catarro

Ringrazio innanzitutto per il servizio da Voi svolto.
Vorrei sottoporVi un mio problema che mi accompagna da diversi anni e che sta diventando sempre più fastidiso.
Ho sempre una presenza di catarro nel cavo orale tanto da diventare cosi fastidioso da sentirmi a volte soffocare, specialmente quando mi corico alla sera. Ex fumatore da 10 anni e soggetto facilmente a Influenza (almeno 2-3 volte all'anno ). Ho parlato con il mio medico il quale non ha mai voluto approfondire la questione salvo darmi le cure anti- Influenza li all'occorenza. Grazie per l'interessamento.

Risposta del 21 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO ROMANO


occorrerebbe sapere se vi è attualmente in corso una rinite o Sinusite cronica, sempre dopo aver appurato che non vi sia una Bronchite cronica in atto (consiglierei una Rx al torace), dopodichè l'unica terapia sintomatica efficace consiste nel fare inalazioni di un prodotto solfobalsamico (Deca) una o due volte al giorno con opportuno inalatore per lunghi periodi e tenere nel contempo libere le cavità nasali, sopratutto durante la notte con un vasocostrittore di lungo periodo.

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa