Pressione sanguigna

02 luglio 2014

Pressione sanguigna




28 giugno 2014

Pressione sanguigna

Buonasera dottore. Come mia consuetudine oggi pomeriggio sono andato a donare il sangue presso un centro mobile Avis. Faccio i primi esami (pressione anemia tutto ok) ma Come capita spesso è difficile trovare la vena in quanto ho un braccio abbastanza robusto. Dopo esserci riuscito l'infermiere comincia riempire le 4 provette per le analisi ma la pressione è molto lenta fin quando non si ferma del tutto. Dopo diversi tentativi di farla riprendere cambiamo braccio ma il risultato è lo stesso. . . Non riesco a riempire neanche mezza sacca di sangue. Devo preoccuparmi??

Risposta del 01 luglio 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non deve preoccuparsi. Evidentemente la vena era troppo piccola per riempire una sacca di sangue. Soprattutto se era la stessa dei prelievi precedenti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)
Risposta del 02 luglio 2014

Risposta a cura di:
Dott. GIAN PIERO DI BARTOLOMEI


Il sangue ha cessato di riempire le provette e la sacca perché l'ago si è spostato ed è uscito dalla vena. Perdendo un po'di peso, vedrà che le sue vene diventeranno più accessibili. Le conviene dimagrire, naturalmente, anche per altri motivi.

Dott. Gian Piero Di Bartolomei
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina dello sport
Albano Laziale (RM)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube