Presunta sterilità... 2

16 dicembre 2006

Presunta sterilità... 2




11 dicembre 2006

Presunta sterilità... 2

Buongiorno Dottore, Ho scritto pochi giorni fa circa la presunta sterilità dovuta a atrofia testicolare (chemio e radiazioni). E’ possibile che ci siano spermatozooi vitali da poter prelevare direttamente dai testicoli per poi utilizzarli nella fecondazione assistita o l’unica soluzione è la fecondazione eterologa? Cioè, è mai capitato che persone nella mia stessa condizione abbiano avuto un figlio naturalmente o comunque utilizzando il PROPRIO seme nella fecondazione assistita? Seppur con una percentuale minima, è un ipotesi medica possibile? La ringrazio ancora per la risposta, Lei offre un servizio utilissimo. Grazie!

Risposta del 16 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
dipende da come è stato danneggiato l'epitelio seminale a seguito delle terapie subite. Noi abbiamo alcune indagini e valutazioni cliniche che ci permettono di dire se è ragionevole cercare o meno questi spermatozoi direttamente a livello testicolare. Se trovati, questi vengono utilizzati in una tecnica di riproduzione assistita chiamata ICSI la quale ci permette in non pochi casi di avere gravidanze una volta ritenute "impossibili".
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Sessualità

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa