Problema colesterolo, statine e cure alternative

17 marzo 2014

Problema colesterolo, statine e cure alternative





01 marzo 2014

Problema colesterolo, statine e cure alternative

Buona sera, ho 57 anni sono alto 170cm, peso 64-66 chili, non fumo, non bevo alcolici, la mia dieta anche se non ferrea, ha pochi margini di manovra perchè da sempre mi attengo a criteri anticolesterolo…d’inverno sono più sedentario, da marzo a novembre faccio circa 2500-3000 km in bici (prevalentemente di montagna. . ) mio padre da sempre ha avuto trigliceridi e colesterolo alti, è morto di infarto. . Causa fumo aveva e arterie delle gambe perzialmente chiuse…
Gli ultimi MIEI esami (periodo invernale) hanno emerso questi dati
TRIGLICERIDI 192
COLESTEROLO TOTALE 228
HDL 41
LDL 148 (rapporto 5, 6)….
Premetto che d’estate il rapporto migliora un pò ma rimane sul bordo dei 4. 8-5. 2…
considerato il fatto che la mia pressione sanguinea va dai 85-92min-125-145max, vista l’età, visto il mio faticare in bici, e visti i precedenti familiari, il medico mi ha proposto le statine ( 1 totalip da 20mg al giorno…) Visto che i miei parametri di colesterolo non sono eccessivi, e per evitare eventuali controindicazioni vorrei cominciare con 10mg al giorno… Dott. Cosa pensa Lei della mia situazione??
Leggendo quà e là e trovando in rete pazienti che hanno ottenuto buoni risultati con cure alternative, tipo ( NORMOLIP-5…LIPOKOLIN…BERBEROL…ARMOLIPID PLUS. . ). . Recatomi in farmacia un cortese e apparentemente molto competente medico analizzando i miei dati mi ha detto di provare fiduciosamente, il LIPOCOLIN…a suo dire tale integratore ha dato buoni risultati, abbassando i valori a parecchi soi pazienti/clienti… siccome non ho MAI assunto nessun integratore di quelli sopra citati, era mia intenzione, provare per qualche mese, uno o l’altro integratore, nella speranza di trovare quello più consono al mio fisico…a detta del medico/farmacista l’uso di tali integratori è assai soggettivo, c’è chi reagisce bene con un prodotto, e chi con un’altro. . Cosa ne pensa Lei?? Nel ringraziarla porgo i miei più cordiali saluti. . GRAZIE Roberto

Risposta del 17 marzo 2014

Risposta a cura di:
Dott. FRANCESCO CARIELLO


I benefici della statina (Atorvastatina 20 mg) prescritta dal suo medico non sono equivalenti ai tanti integratori presenti in farmacia in quanto la statina oltre ad essere più efficace sui valori di colesterolo ha un effetto cosiddetto pleiotropico (effetto positivo vascolare endoteliale ). Il Suo medico ha giustamente prescritto questa medicina in considerazione della familiarità e per il fatto che pratica una attività sportiva piuttosto intensa. Se analizziamo il rischio CV score a 10 anni il Suo punteggio è 2, 6. Le ultime linee guida ritengono necessario il trattamento solo se lo score è di 5. La decisione non è facile in ogni caso Le consiglio di seguire le indicazioni del Suo medico. Cordiali saluti.


Dott. Francesco Cariello
Casa di cura convenzionata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Medicina interna
Belvedere Marittimo (CS)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli