Problemi al cuore?

10 gennaio 2018

Problemi al cuore?




Domanda del 08 gennaio 2018

Problemi al cuore?


buonasera. sono una ragazza di 24 anni da premettere che sono una fumatrice e in sovrappeso, in più sono un soggetto ansioso con episodi di attacchi di panico e per questo prendo degli ansiolitici (depas). detto ciò, è da qualche tempo che soffro di dolori diffusi al petto (specialmente la parte centro-sinistra) e ho molta paura che il mio cuore abbia qualche problema. circa 3 mesi fa mi sono recata a fare una visita dal cardiologo che mi ha sottoposto ad ecg ed eco ed è tutto nella norma ed ha attribuito la mia tachicardia (all'epoca sporadica) ad un problema di peso. ora la mia tachicardia è praticamente onnipresente e per questo ho prenotato una nuova visita cardiologica. in più soffro molto di cervicale che si irradia anche al braccio sinistro sentendo intorpidimento e sporadicamente formicolio alla mano. analisi della tiroide ed emocromo + urine tutto nella norma tranne una leggera mancanza di vitamina D. la mia dottoressa di base insiste sul fatto che problemi al cuore non ne ho (anche se non me ne voglio convincere) e che i miei dolori al petto e al braccio sono dovuti alla cervicale che non mi lascia in pace e all'ansia. c'è anche da dire che un mese fa sono andata in PS per una paralisi di bell e mi hanno ripetuto ecg ed esami in quanto ero arrivata molto agitata e anche li, tutto nella norma. da un mesetto sto avendo problemi allo stomaco e mi sto curando con lansoprazolo da 30 mg la mattina a digiuno, 15 gocce di levobren prima di pranzo e cena e gaviscon dopo pranzo e cena. inutile dire che questi dolori di stomaco, accompagnati da inappetenza, continue eruttazioni e dolori allo sterno anche di notte, non fanno altro che aumentare la mia preoccupazione che si tratti di un problema cardiaco. ora, scusatemi per essermi dilungata troppo, vorrei capire secondo voi, quale sia il mio problema... cardiaco? ansia? reflusso? ho bisogno di un parere esterno!! grazie a chi mi risponderà
Risposta del 10 gennaio 2018

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Si deve proprio convincere . Ha ragione la sua dottoressa. Il suo cuore è perfettamente normale e i suoi disturbi provengono dalla colonna cervicale. Per quanto riguarda lo stomaco, fa già una terapia appropriata. Non ho nulla da aggiungere.Non ha bisogno di altri pareri. Abbia cura del suo peso. Auguri.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue



Potrebbe interessarti
Misurare la pressione è importante, i risultati dello screening in farmacia
Cuore circolazione e malattie del sangue
17 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Misurare la pressione è importante, i risultati dello screening in farmacia
Stenosi aortica, terapie meno invasive con la procedura TAVI
Cuore circolazione e malattie del sangue
15 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Stenosi aortica, terapie meno invasive con la procedura TAVI
Malattie delle valvole cardiache: cause, sintomi e cure
Cuore circolazione e malattie del sangue
25 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Malattie delle valvole cardiache: cause, sintomi e cure