Problemi di erezione

29 settembre 2014

Problemi di erezione




21 settembre 2014

Problemi di erezione

Salve sono un ragazzo di 20 anni in cura per una prostatite, per una vescica da sforzo, e per una possibile stenosi uretrale
In questi sei mesi di cure ho riscontrato erezioni molto più deboli, la difficoltà a mantenere ed ottenere una piena erezione, e la scomparsa di erezione mattutine e notturne.

Volevo sapere è possibile che sia legato alla mia malattia ed è risolvibile la cosa?

In questi sei mesi ho appreso che la prostata è molto importante per la vita sessuale, è possibile che si sia rovinata?

Risposta del 29 settembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Sei troppo giovane per pensare a un danno prostatico.
probabilmente vi è anche una causa psicogena legata al disconfort urogenitale che stai vivendo.
Colloquio con Andrologo e diagnosi accelerata della sospetta stenosi
rimango a disposizione

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube