Problemi dopo l'operazione alla testa del femore

25 agosto 2008

Problemi dopo l'operazione alla testa del femore




22 agosto 2008

Problemi dopo l'operazione alla testa del femore

gentile dottore, 2 anni e mezzo fà mia madre (72 anni) a causa di una caduta in casa ha avuto una piccolissima frattura composta alla testa del femore. ha dovuto subire la sostituzione della testa del femore con una protesi. Come anestesia le è stata fatta la spinale. l'operazione in sè è andata bene ma i postumi sono stati disastrosi. intanto ci siamo accorti sin da subito di un dislivello di buoni 2 centimetri (rilevato con la radiografia alle gambe con misurazione). è venuta fuori una stenosi lombare che in precedenza non aveva dato grossi problemi ma che si è accentuata fortemente impedendole di stare in piedi o seduta x molto tempo. ha una insensibilità ai piedi che è partita dalle dita ed è arrivata quasi alle caviglie. la sensazione descritta da mia mamma è " è come se avessi delle calzeai piedi". Sente "tirare sotto la pinta del piede e come delle scosse. Insomma oggi non può camminare se non con l'aiuto di una stampella. è stanca di zoppicare e infatti qualsiasi cosa faccia anche il solo farsi da mangiare le provoca enorme stanchezza e deve andare a sdraiarsi x riposare. dalle analisi del sangue non è uscito nulla, solo il colesterolo un pochino oltre il normale. il chirurgo che l'ha operata ha detto che l'operazione è andata bene la protesi è stata messa ottimamente è questo è vero perchè si evince dalle lastre. ma allora cosa può essere successo? abbiamo pensato all'anestesia. che non sia successo qualcosa nel fare la spinale? La prego, mi dia una via d'uscita. . vedere mia madre prima così attiva (camminava più veloce di me e aveva più forza) ridotta così mi fà star male. cosa può essere successo? quali esami possiamo fare? grazie per la risposta che vorrà darmi. Cordialmente Elisabetta

Risposta del 25 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


la stenosi lombare che lei dice "è venuta fuori" in effetti esisteva già da tempo. Si è manifestata adesso perchè così capita quando vi sono altri fattori come la frattura del femore che probabilmente ha compensato la postura.
Ci vuole pazienza e un buon programma riabilitativ.

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube