Problemi fertilità

26 ottobre 2004

Problemi fertilità




23 ottobre 2004

Problemi fertilità

Mio marito ha 26 anni, da circa un anno e mezzo ci sottoponiamo a fecondazione assistita. Il problema che si è presentato subito è stato Varicocele bilaterale. Mio marito si è sottoposto nel 2001 all'intervento, secondo il parere medico l'intervento è andato bene lo dimostrava anche un miglioramento nello spermiogramma. Dopo un anno la situazione non cambiava quindi abbiamo ripetuto le analisi risultato: Prostatite acuta. Mio marito si è curato ma miglioramenti, per quanto riguarda la gravidanza non c'è ne sono stati. L'alternativa era la fecondazione assistita, I° tentativo fallito anche se si formarono 2 embrioni. Prima del secondo a cui ci siamo appena sottoposti mio marito ha fatto una cura con il Menogon per tre mesi a giorni alterni. A cosa è servervito?Inoltre aggiungo che anche il II° tentativo è fallito perchè non c'è stato attecchimento da parte dell'embione superstite. Perchè non ci può essere una gravidanza naturale?

Risposta del 26 ottobre 2004

Risposta a cura di:
Dott. GINO MONTALCINI


purtroppo senza notizie più precise non si può neppure abbozzare una risposta.
Minimo occorre spermiogramma, la diagnosi di prostatite come è stata fatta il quadro ormonale com'è

Dott. Gino Montalcini
Casa di cura privata

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa