Problemi intestinali

01 giugno 2016

Problemi intestinali


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


27 maggio 2016

Problemi intestinali

In seguito ad una situazione di forte stress, che perdura tutt'ora e non si risolverà prima della fine dell'anno, ho cominciato ad accusare dolori addominali, pancia gonfia e feci molli.
Mi hanno prescritto Colilen ma a parte 1 settimana in cui le feci avevano ripreso consistenza, è tornato tutto come prima, anche se i dolori addominali e l'aria è diminuita.
Il tutto sembra peggiorare se mangio dei latticini, già prima non riuscivo a bere il latte senza andare a dissenteria.
ho 36 anni ed in bagno di norma vado 1 volta al giorno, raramente 2 o 3 volte, ma la consistenza è sempre molle e con un odore simile al caffè ;.
La dottoressa a seguito di una visita in cui ha rilevato alveo contratto (irregolare) ora mi ha prescritto fermenti per una settimana e se non migliora test Celiachia e se negativo test per il lattosio.
Chiedevo un vostro parere. . . può essere solo Ansia visto che la mattina appena mi sveglio non ho nulla e dopo 10 minuti invece inizio ad avere mal di pancia? Grazie per l'aiuto.

Risposta del 01 giugno 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Da quello che racconta, si desume che l'Ansia ha in lei un ruolo importante nel causare e mantenere i suoi disturbi. Per il resto sono perfettamente d'accordo con il programma stabilito dalla sua dottoressa. Non si preoccupi più di tanto per la consistenza e l'odore delle feci: non hanno un importante significato clinico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI