Problemi intestinali

28 dicembre 2005

Problemi intestinali




22 dicembre 2005

Problemi intestinali

Salve, ho 27 anni e ultimamente soffro di dolori intestinali e irregolarità, alternando brevi periodi di stitichezza, con comparsa di piccole emorroidi, per poi passare a scariche di dissenteria. Ho notato però che quast'ultima mi capita soprattutto se sento freddo subito dopo aver mangiato o se subentra uno stato d'agitazione (essendo un tipo ansioso). Esami del sangue in regola, esame feci normali, sangue occulto negativo, celiachia negativa. il mio medico mi ha prescritto un leggero calmante, per cercare di capire se i miei mal di pancia dipendono da un fattore psicologico. Ma io mi sto convincendo del contrario, ci sono esami che potrei fare? Non mi dica colonscopia, perchè non troverò mai il coraggio di sootopormi a quasto esame. Secondo lei può essere effettivamente solo un fattore psichico e non fisico? Grazie.

Risposta del 28 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO FANTIN


potrebbe trattarsi di sindrome dell'intestno irritabile. Non eseguirei la colonscopia soprattutto se non vi sono segni di allarme come perdita di sangue con le feci o Anemia o calo di peso.
In questo caso va trattato il sintomo di maggior disturbo (es stipsi, Diarrea, dolore addominale, gonfiore). Una visita potrebbe dirimere in tal senso (si rivolga al suo medico oppure ad uno specialista).
Cordiali saluti

Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa