Proctite cronica

07 luglio 2008

Proctite cronica




04 luglio 2008

Proctite cronica

Salve 2 settimane fa ho fatto una colonscopia perchè avevo episodi frequenti di diarrea ultimamente anche con sangue. Da premettere che a Marzo ho sofferto di una forte anemia sideropenica. La colonscopia effettuata fino a livello ileo-cecale ha diagnosticato una proctite a livello del retto e il medico ha prelevato un campione della mucosa portato poi ad esaminare. Il risultato della biopsia è questo: Proctite cronica iperemica microerosiva non specifica. Mi può dire cosa significa? La ringrazio per la sua risposta.

Risposta del 07 luglio 2008

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Significa che ha un'infiammazione dell'ultimo tratto dell'intestino, cioè il retto (proctite). Il termine "non specifica" è un dato buono, significa che non dovrebbe trattarsi nè di Colite ulcerosa, nè di Morbo di Crohn, che sarebbero più difficili da curare. Per lei saranno sufficienti alcuni cicli con uno dei clismi già pronti in farmacia, che contengono un anti-infiammatorio.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube