Progressivo rammollimento in soggetto schizofrenico

13 febbraio 2015

Progressivo rammollimento in soggetto schizofrenico




11 febbraio 2015

Progressivo rammollimento in soggetto schizofrenico

mio fratello di anni 68 è affetto da lieve schizofrenia ed a seguito di bronchite stagionale si è sentito un po' rammollito. Al pronto soccorso gli è stata effettuata una T. A. . C. Ove mostra un focolaio di ipodensità liquorale (circa 15 mm. )in sede temporale sinistra (esito? cisti aracnoidea?) Ipodensità diffusa della sostanza bianca periventricolare. Sistema ventricolare normoconformato ed in asse. Terzo e quarto ventricolo sulla linea mediana. Ampliati gli spazi subaracnoidei della convessità e della base. Grazie! Konrad!

Risposta del 13 febbraio 2015

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente ogni evento infiammatorio come una bronchite infiamma anche le aree del cervello e in chi ha già dei problemi si può avere un peggioramento in genere passeggero. Faccia assumere a suo fratello dell'alga klamath 1 tavoletta ogni 25 kg di peso al mattino e vitamine del gruppo b comprensive di metionina colina ed inositolo daranno una grande mano (almeno per due mesi) Riguardo alla TC niente che non ci si aspetti in casi neurologici come quello di suo fratello
buona giornata

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube