Prolasso anale

15 gennaio 2006

Prolasso anale




12 gennaio 2006

Prolasso anale

Salve. Credo di avere un problema di prolasso anale (anche se molto lieve), almeno leggendo la definizione che ho trovato sul sito. Certo è che provo un certo fastidio ormai da una settimana. Di cosa si tratta esattamente e, soprattutto, è necessaria una visita medica ho posso sperare che "vada a posto" da solo? Grazie

Risposta del 15 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE D'ORIANO


Probabilmente si tratta di un prolasso emorroidario dovuto al cedimento della parete rettoanale. Una visita chirurgica servirà a valutare l'entità del prolasso e il tipo di intrvento necessario per la correzione. Se la diagnosi è di prolasso, non"andrà a posto" da solo.

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa