Prolasso rettale parziale

21 gennaio 2015

Prolasso rettale parziale


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


16 gennaio 2015

Prolasso rettale parziale

Buonasera,

In passato mi erano state diagnosticate ragadi ed emorroidi. Dopo una visita recente, con proctoscopia, mi è stato diagnosticato un prolasso parziale della mucosa anale, senza ragadi e emorroidi.

La mia sintomatologia era feci commiste a sangue, sporadicamente con coaguli. Le feci erano presenti anche sulla carta igienica e internamente alle feci. Sentivo poi un senso di pesantezza tale da rendere fastidiosa la posizione ortostatica

Vorrei sapere se è indicata un tipo di alimentazione specifica e quale può essere la prognosi. .

Grazie

Risposta del 21 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No c'è una dieta specifica: E' sufficiente eliminare i cibi piccanti e assumere una buona quantità di fibre, per ottenere una evacuazione regolare e senza sforzi. Ma io le vorrei consigliare di mettere in programma una colonscopia, per escludere che anche la mucosa del colon sia infiammata.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI