Prostata

23 febbraio 2006

Prostata




17 febbraio 2006

Prostata

Egregio Dottore, mi chiamo Michele Caramia ed ho 48 anni compiuti. Peso kg. 76 altezza cm 1, 76 con pressione 70/110, da un po’ di tempo mi sveglio di notte per fare pipì (da qualche mese). Ho fatto le analisi del PSA e risulta 0, 645 mg/dl con un tasso di glicemia di 119 mg/dl (la stessa mattina prima delle analisi, avevo bevuto un caffè con un cucchiaino di zucchero). Il medico di base guardando i risultati delle analisi mi ha diagnosticato un super affaticamento del pancreas. Questo porta ad un tasso più alto di glicemia – ripeterò le analisi della glicemia fra due mesi - e quindi a fare pipì – ho fatto anche le analisi delle urine e non risulta niente ma l’odore mi sembra più forte - molto più spesso, consigliandomi di stare attento alla dieta (sono un mangione di pasta e pane, pochissimi dolci se non qualche volta la domenica non sempre). Vorrei farLe sapere che pratico dello sport abitualmente non meno di due volte la settimana nel periodo invernale –tennis e calcetto – e 4 0 5 volte alla settimana nel periodo estivo. Da un paio di giorni seguo il consiglio del mio Medico stando attento alla dieta e forse sarà un impressione ma lo stimolo è diminuito passando da 7/8 al giorno a 4 volte circa. Vorrei sapere il Vs parere al riguardo e se una visita da un urologo è necessaria anche dal mio punto di vista psicologico. Nell’attesa di una Vs. risposta Le porgo i miei più cordiali saluti.

Risposta del 23 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Segua attentamente le indicazioni del suo medico curante e monitorizzi la glicemia. Solo se il disturbo dovesse continuare o ripresentarsi chieda di consultare un urologo e il suo medico glielo indicherà. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube