Prostata

10 febbraio 2007

Prostata




08 febbraio 2007

Prostata

carissimi dottori questa è la 5 volta che vi scrivo vorrei sapere come mai non mi avete mai risposto. Vi espongo un quadro completo della situazione di mio padre 56 anni. a fatto casualmente l'esame del psa con valore di 24 il medico curante le fece fare una cura ma senza risultati. allora abbiamo contattato un urologo che con una transrettale aveva riscontrato un area ipoecogena sul lobo sx di cm 1 ci disse che era circoscritta e la prostata di 50cc era il caso di fare una biopsia (da precisare che mio padre non ha mai avuto dolori o disturbi, ma solo il fatto di urinare un'po di piu del solito). la diagnosi della biopsia è la seguente: FRUSOLI DI PROSTATA CON MODESTA INFILTRAZIONE FLOGISTICA CRONICA PARVICELLULARE. NON è STATO SEGNALATO ALCUN DATO ECOGRAFICO, PERTANTO SI VALUTI CLINICAMENTE L'OPPORTUNITA DI ESEGUIRE ULTERIORI MOLTEPLICI BIOPSIE. cosa vuol dire tutto questo spero di essere stata chiara la ringrazio tantissimo e spero in una vostra risposta il prima possibile GRAZIE

Risposta del 10 febbraio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro lettore o lettrice,
il PSA "mosso" e la presenza di un'area ipoecogena a livello prostatico sul lobo di sinistra fanno sospettare un "problema" importante che deve essere attentamente valutato e monitorizzato. Per questo motivo, a prima biopsia apparentemente negativa, può essere indicato un approfondimento diagnostico come quello proposto a suo padre. Vi consiglio di seguire attentamente le indicazioni dei colleghi che stanno valutando la situazione clinica di vostro padre.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa