Prostatectomia radicale

27 ottobre 2021

Prostatectomia radicale




20 ottobre 2021

Prostatectomia radicale

Ho subito un intervento in laparoscopia robotica alla prostata per un adenocarcinoma. Sono in attesa di radioterapia per microinfiltrazione lobo dx. Ho portato il catetere vescicale per 28 giorni. È normale a due mesi esatti dall intervento che io accusi dolore e bruciore in zona anale, peniena e perianale? Miglioramento dei sintomi ci sono stati anche se molto lenti. Non ho problemi di incontinenza, risolta dopo 4-5 giorni dalla rimozione del catetere. L intervento è stato effettuato in "nerve sparing" per preservare funzioni sessuali, ho 64 anni. Sarà per quello che avverto dolenzia ai corpi cavernosi? Quanto tempo è necessario per una remissione dei sintomi? Grazie!

Risposta del 27 ottobre 2021

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile lettore,

in queste situazioni post-chirurgiche molto particolari, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta mirata e corretta da questa postazione.

Bisogna, a questo punto, riconsultare in diretta il suo urologo di fiducia.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione clinica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Milano (MI)


Ultime risposte di Tumori

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Papilloma virus, il vaccino salva la vita
Tumori
30 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Papilloma virus, il vaccino salva la vita
Tumori: in Italia mortalità inferiore a media Ue
Tumori
29 ottobre 2021
Notizie e aggiornamenti
Tumori: in Italia mortalità inferiore a media Ue
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa