Prostatite

22 luglio 2015

Prostatite


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


17 luglio 2015

Prostatite

Egregio dottore, da circa 13 anni soffro di prostatite alternando lunghi periodi di quiete a periodi di crisi. Ultimamente, circa un mese e mezzo fa, i disturbi si sono ripresentati con la classica e consueta sintomatologia. Su consiglio del mio medico curante, ho ripreso la terapia che anni addietro mi prescrisse l'urologo e cioè: Ciproxin 1000 RM e topster. Ho fatto una settimana di cura assumendo prima il topster e poi una settimana di ciproxin. Ho visto dei miglioramenti. Mi consiglia di fare un altro ciclo di antibiotico, magari a diminuire, o mi fermo qui per il momento? Inoltre soffro di colite e ultimamente sto avendo forti fastidi addominali, devo osservare eventuali precauzioni mentre assumo il Ciproxin? Grazie e cordiali saluti. Fabio

Risposta del 22 luglio 2015

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve, in teoria sono d'accordo ma deve fare due esami:

spermiocoltura (senza la copertura antibiotica ovviamente)

una valutazione ecografica del residuo postminzionale

dobbiamo cioè capite perchè soffre di prostatite ricorrente

ci tenga informati

un caro saluto

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Estratti di Pino per la disfunzione erettile?
Salute maschile
01 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Estratti di Pino per la disfunzione erettile?
Torsione del testicolo
Salute maschile
24 novembre 2020
Sintomi
Torsione del testicolo