Prostatite?

20 ottobre 2016

Prostatite?




19 ottobre 2016

Prostatite?

Salve,
Dovuto al fatto che per 1 mese abbia praticato in maniera eccessiva il coitus-interruptus mi sono ritrovato con le seguenti problematiche:
-sensazione occasionale di fitte e come un corpo estraneo nell'ano
- sensazione che i slip stiano sempre stretti
- bisogno di lavarsi spesso con miglioramenti dopo aver fatto la doccia
- dolore dalla parte destra del pene/glande
- bisogno di urinare spesso in scarsa quantita con conseguente dolore localizzato nella vescica
- dolore alla gamba destra e formicolio sotto il tallone
- prurito all'ano dopo eiaculazipne
- fastidio sulla parte interna del gluteo destro e dell'inguine.
-dolore al basso ventre
Noto miglioramenti dopo aver defecato.
Visitandomi l'urologo non ha trovato alcun problema e anche l'ecografia ai reni, fegato, vescica e prostata hanno dato esito negativo.
Flussometria, palpazione prostatica e PSA nella norma

Secondo l'urologo non c'e alcun sintomo di prostatite, problematica da me suggerita.

Gradirei un vostro parere al riguardo, e vorrei altresi mettere in evidenza che tutto e nato dopo un eccessivo e prolungato coitus-interruptus,

Potrebbe trattarsi di congestione prostatica?

Grazie anticipatamente per il vostro tempo e suggerimenti.

Risposta del 20 ottobre 2016

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve, i disturbi da lei riferiti corrispondono in effetti ad una congestione della ghiandola prostatica, condivido la sua ipotesi

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube