Prostatite cronica

30 luglio 2015

Prostatite cronica




13 luglio 2015

Prostatite cronica

Buongiorno, volevo esporvi il mio problema che mi sta rendendo problematica la quotidianità ogni giorno di più. sei mesi fa ho iniziato ad accusare dolori sotto i testicoli e perineali e aumento delle minzioni con difficoltà nell'iniziare la stessa. dopo una settimana vado dal mio medico curante che mi prescrive degli antidolorifici come oki, tachipirina ecc ma non cambia niente allora dopo 20 giorni ad inizio febbraio vado dall'urologo che mi visita mi fa un ecodoppler testicolare ed un esplorazione rettale e la diagnosi e la seguente: prostatite. terapia: un mese di proposta mono una compressa al giorno e consigli dietetici, zero spezie, caffè ecc. inizialmente le cose sembravano migliorare ma poi dopo 20 giorni tutto torna come prima. allora lo rivedo e mi prescrive una spermicoltura e una urinocultura con ricerca batteri ma dagli esami non risulta niente. allora mi dice di cambiare terapia e mi prescrive permixon per un mese una compressa al giorno e una supposta di topster per 10 giorni. ma niente anche così non ho miglioramenti quindi ad inizio aprile ritorno a farmi visitare e dall' esplorazione rettale riscontra sempre una prostata infiammata e calda e mi prescrive pelvilen dual act per un mese e ancora topster per altri 10 giorni. ma non miglioro i miei sintomi restano i seguenti : dolore perineale-testicolare continuo che peggiora quando sto seduto tanto da costringermi ad alzarmi, difficoltà ad iniziare la minzione e senso di fastidio perineale quando sono in erezione e durante l'eiaculazione. vorrei sapere se una prostatite può durare così tanto e può dare questi sintomi e chiedervi se per caso non possa essere un nevralgia del nervo pudendo perché leggendo da altri consulti ho riscontrato delle similitudini col mio caso. scusate il mio poema ma sono veramente disperato per questo problema che mi rovina la vita quotidiana. Cordiali saluti

Risposta del 30 luglio 2015

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Purtroppo la prostatite è una brutta bestia

la terapia con Permixon deve durare almeno tre mesi e la terapia con Topster almeno un mese

inoltre deve associare un bonificante urinario, come ad esempio Cistonorm bustine, per 20 gg

bere almeno tre litri di acqua al giorno

consultare un nutrizionista per la parte alimentare


Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube