Prostatite non batterica

17 gennaio 2018

Prostatite non batterica




23 dicembre 2017

Prostatite non batterica

Maschio, 43 anni, normopeso, non fumatore, lavoro sedentario su turni diurni e notturni, saltuaria attività fisica, di intestino mediamente regolare, vegetariano. Sintomi: frequente stimolo alla minzione e sensazione di non completo svuotamento vescica. Sgocciolamento finale. - Esame PSA: Totale: 1, 25 Libero: 0, 55 Ratio Free: 44 % - Spermocoltura ed urinocultora negativi - Test Steamey negativo - Biometria prostatica: 53x31x37- Non ipertrofia transizionale. - Media prostatite in soggetto con storia di pregresse prostatite Consigliato dal mio urologo integratori U-go e Cefixoral 1 cpr a cena per 10 giorni. La mia domanda è perché antibiotici per una prostatite non batterica?

Risposta del 17 gennaio 2018

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve non vedo assolutamente l'utilità dell'uso antibiotico non essendoci un'infezione documentata in questi in questi casi spesso si consiglia terapia con serenoa repens per periodi di almeno 3/ 6 mesi

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube