Prurito al capezzolo sx

27 giugno 2005

Prurito al capezzolo sx




21 giugno 2005

Prurito al capezzolo sx

DA UN PO' DI GIORNI SOFFRO DI PRURITO AL CAPEZZOLO SX. AL TATTO NON NOTO NULLA DI PARTICOLARE. IL MIO MEDICO HA PRESCRITTO ESAME PROLATTINA IN QUANTO DICE CHE, ASSUMENDO IMIGRAN PER EMICRANIA, POTREBBE TRATTARSI DI UN EFFETTO COLLATERALE. OGGI HO RITIRATO LE ANALISI E PORLATTINA RISULTA 172 (VAL. NORM. 30-360). IL PRURITO CONTINUA IN MANIERA ALTERNATA, CIOE' DURANTE LA GIORNATA, NON LA MATTINA APPENA ALZATO NON LA NOTTE. ACCUSO CONTESTUALMENET UN DOLORE ALLA NUCA POSTERIORE SOTTO ORECCHIO DX. TEMPO ADDIETRO, CIRCA DUE/TRE MESI, ALCUNI RIGONFIAMENTI GHIANDOLE SOTTO ORECCHIO DX SCOMPARSE DOPO ANTINFIAMMATORI. IL MIO MEDICO CURNATE, CHE PERALTRO NON MI HA VISITATO MANUALMENTE, DICE DI NON PREOCCUPARMI E DI ASPETTARE L'EVOLVERSI DEI SINTOMI. CHE MI SI CONSIGLIEREBBE DI FARE ALTRIMENTI ??? DEVO DIRE ANCHE CHE QUALI SINTOMI PARTICOLARI NEGLI ULTIMI MESI NOTO UNA LIBIDO ESTREMA CON DIFFICOLTA' EIACULATORIE DURANTE IL COITO, MENTRE PRIMA EIACULAVO CON PIU' FACILITA'. NON SAPREI COS'ALTRO RIFERIRE SPERO POSSIATE DARMI QUALCHE SUGGERIMENTO, ANCHE IN TERMINI PIU' SPECIALISTICI. RINGRAZIO ED AUGURO BUON LAVORO A TUTTI

Risposta del 27 giugno 2005

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI GUACCI


E' difficile mettere in relazione fralore questi sintomi; per il prurito provi a mettere per pochi giorni una pomata cortisonica

Dott. Luigi Guacci
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube