Prurito persistente

27 gennaio 2015

Prurito persistente




22 gennaio 2015

Prurito persistente

Mia madre, di 82 anni, da oltre un anno soffre di un forte prurito in tutte le parti del corpo. Nonostante visite da dermatologi, analisi del sangue, esami radiologici, gastroscopia e colonscopia, non si trova la causa. A causa di una recente anemia in ospedale le hanno fatto una trasfusione del sangue e sospeso il Cumadin che lei assume da anni. Solo in questo periodo lei non ha avuto il prurito. Potrebbe essere il principio attivo presente nel Cumadin a provocare il disturbo? Oppure il suo miglioramento può esere legato alla trasfusione? Quindi il prurito può essere determinato da qualcosa presente nel sangue?
A quale specialista mi devo rivolgere visto che sembra non essere un problema dermatologo?

Risposta del 27 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Qualunque farmaco, in teoria, può causare intolleranza e anche prurito diffuso. Se vuole approfondire, può rivolgersi a uno specialista allergologo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube