Psicofarmaci e cuore

27 giugno 2005

Psicofarmaci e cuore




21 giugno 2005

Psicofarmaci e cuore

salve, sono una ragazza di 23 anni( prima di sottopormi ad uno psichiatra per attacchi di panico) mi sono sottoposta a 2 elettrocardiogrammi, per sicurrezza mia, perchè lamentavo un dolore al petto e mi tirava il braccio (credo che sia stata la tensione di quei giorni) comunque l'esito non rilevava niente. Adesso sono in cura e stò prendendo come medicine il fluoxeren 5 ml al matt più 7 gocce di xanax, dopo pranzo 7 di xanax più tre di surmontil e la sera prima di coricarmi 12 di xanax e 5 di surmontil. . . Le chiedo con questo caldo se mi espongo al sole c'è un rischio? Dovrei rifare qualche esame più specifico sempre a livello del cuore? la pressione è normale a parte la massima che tende a rimanere un po' bassa. . . . . . Grazie

Risposta del 27 giugno 2005

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI GUACCI


Mi viene un senso di ribellione pensare che una giovane ingurgiti tutte quelle porcherie per un disturbo tutto sommato non dannoso per la salute. Non credo che lei abbia bisogno di altri esami, bensì del "metodo Furter" (senza farmaci!) che io pratico, ma a Roma.

Dott. Luigi Guacci
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube