Ragade anale

14 ottobre 2005

Ragade anale




12 ottobre 2005

Ragade anale

Mi hanno diagnosticata la presenza di una ragade anale, mentre in un primo momento altri medici sostenevano trattarsi di sp Asma degli elevatori.
Poichè dpo due mesi di varie cure non ho ottenuto alcun risultato, gradirei sapere se i miei sintomi depongono a favore della presenza di una ragade o ad uno sp Asma.
In genere accuso un dolore alla parte terminale dell'ano che potrebbe definirsi anche un bruciore fastidiosissimo che si evidenzia sopratutto quando sto seduta od in macchina, e qualche volta dopo defecazione, mentre si attenua durante il riposo e sopratutto la notte perchè riesco a riposare decentemente.
Se ragade, quali sono i medicinali più adatti? ? ?
Ringrazio cordialmente.

Risposta del 14 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO FANTIN


la ragade viene vista durante la visita (molto dolorosa) da parte del medico. Può essere primitiva oppure associata ad altre malattie dell'intestino (ma la visita vedrebbe caratteristiche diverse)
io consiglio (dopo la visita)
antrolin pomata
dilatan (diametri crescenti)
il chirurgo potrebbe tuttavia risolverle il problema con una sfinterotomia (faccia prima una manometria ano-rettale)
mi faccia sapere
cordiali saluti

Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa