Rapporto doloroso e perdite intramestruali

12 febbraio 2007

Rapporto doloroso e perdite intramestruali




09 febbraio 2007

Rapporto doloroso e perdite intramestruali

Ho 31 anni e da circa 10 mesi ho una vita sessuale. Il primo rapporto è stato molto doloroso con un'emorragia abbondante, tanto ke pensavo ke il ciclo mi fosse venuto una settimana prima. Man mano il dolore è diminuito, ma nella fase iniziale del rapporto ho sempre un pò di dolore e, se capita nella settimana ke precede il ciclo, dopo il rapporto c'è anke sanguinamento. A luglio ho fatto una visita ginecologica e il pap-test: alla visita m'è stato detto ke avevo un ingresso un pò infiammato e dal pap-test nn si è riscontrato nulla di grave. . . . Solo un pò di infiammazione. Fatta una curetta locale le cose sono andate un pò meglio, ma ho sermpre un pò di dolore all'inizio e come se nn bastasse questo mese dopo il ciclo nn ho mai smesso di avere perdite giallo intenso;ovviamente il dolore iniziale del rapporto è più forte. Ke devo fare????? Grazie per avermi ascoltato.

Risposta del 12 febbraio 2007

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO BASSI


Le consiglio di fare un tampone vaginale e cervicale con eventuale antibiogramma. Cerchi anche di tenere regolata la funzione intestinale, magari prenda dei fermenti lattici. Esistono delle buone cure omeopatiche che potenziano le difese immunitarie, anche quelle locali, e per quanto riguada il dolore all'inizio del rapporto, può avere dei benefici dall'agopuntura o meglio ancora dalla digito-pressione fatta da medici esperti.

Dott. Alberto Bassi
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
SAN FERMO DELLA BATTAGLIA (CO)

Ultime risposte di Salute femminile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa