Referto rm per problemi articolari

22 febbraio 2006

Referto rm per problemi articolari




18 febbraio 2006

Referto rm per problemi articolari

Buon giorno, tempo fà notai la comparsa di dolori articolari che si estendevano dall'avanbraccio sino alle mani. Ciò causò la perdita graduale di forza. Mi recai presso un centro medico per eseguire esami RM su tutta la zona interessata e nella zona cervicale. Escludendo la comparsa di sindrome del tunnel carpale, i referti medici parlano di: -marcata riduzione della fisiologica lordosi cervicale; -spondilosi diffusa con salienza osteofitosica ( a carico delle apofisi unciformi) che condiziona la riduzione del diametro specale antero-posteriore. si associa modesto impegno foraminale bilaterale in C5-C6; -riduzione in altezza dei dischi intersomatici che mostrano segnale di tipo degenerativo, in assenza di evidenti protrusioni focali o diffuse. mi interesserebbe conoscere qual'è effettivamente il problema per poter intraprendere un qualsiasi percorso di cura che in assenza delle conoscenze specifiche potrebbe risultare inutile se non rischioso. Vi ringrazio anticipatamente per una vostra risposta, certa che sia esaudiente e comprensibile.

Risposta del 22 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE INTERNULLO


Più che riportare referto rx o RMN, dovrebbe descrivermi la sua sintomatologia cioè i disturbi che accusa.
G. Internullo

Dott. Giuseppe Internullo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
CALTAGIRONE (CT)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube