Referto rm polso/mano

27 agosto 2019

Referto rm polso/mano





23 agosto 2019

Referto rm polso/mano

Buongiorno. Il 28 giugno scorso sono caduta sulla mano aperta, e ho avuto da subito dolore al polso nella zona della base del pollice. Non esagerato, ma dolore. Prescritto rx, negativi. Al per persistere della mia sintomatologia mi ha prescritto Rm, che ho eseguito e della quale riporto referto:
Esame eseguito con studio sui 3 piani ortogonali mediante sequenze SET1 / T2 pesate, GE T2 pesate,
Dixon e STIR.
Si prende visione di radiogrammi standard del 05/08/2019, eseguiti in altra sede.
Areola pseudocistica di 5 mm al semilunare carpale.
Minute irregolarità corticali a carico dei capi ossei contrapposti in sede trapezio-metacarpale e
trapezio-scafoidea.
Minimo versamento in sede radio-scafoidea dorsale.
Integri i legamenti collaterali di polso ed il legamento scafo-lunato.
Integro pure il complesso fibrocartilagineo triangolariforme.
Regolare il segnale del nervo mediano e delle strutture tendinee in corrispondenza del tunnel carpale.
Non riconoscibili versamenti tenosinovitici.

Posto che invierò la risposta al mio mmg, posso avere un vostro consiglio su come procedere per limitare il dolore?
Grazie

Risposta del 27 agosto 2019

Risposta a cura di:
Dott. ANTONIO GIORDANO


Buongiorno, posto che non conosco né la sua età, né la sua storia clinica passata, le posso consigliare bifosfonati più supplementi di calcio, passando, eventualmente, a antidolorifici quali gabapentin o amitriptilina, nel caso il dolore proseguisse, sempre sotto controllo medico. Tenga presente, comunque, che alcune sindromi algodistrofiche cosiddette minori da trauma possono durare anche anni, per poi risolversi da sè, o dopo anni di farmaci, apparentemente inutili, dalla sera al mattino. Bye

Antonio Giordano
Roma (RM)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli