Reflusso

24 giugno 2014

Reflusso




19 giugno 2014

Reflusso

Salve, da qualche anno, dopo aver mangiato gli spinaci lessi, il brodo, il caffè, l''arancia ecc. Ho un forte dolore -bruciore a quella cHe i pazienti chiamiamo Bocca Dello Stomaco. La cosa strana è che non sempre ho questi sintomi mangiando i cibi citati! Ho fatto la gastroscopia 2volte a distanza di un anno. Prima gastroscopia nel 2012:esame condotto fino alla seconda porzione del duodeno nella norma. Bulbo esente da patologia erosiva. Piloro normocinetico. Mucosa gastrica diffusamente iperemica. La biopsia gastrica dice:mucosa di tipo antrale e di tipo fundico sede di gastrite cronica superficiale con flogosi attiva che interessa meno di un terzo delle foveole(attività lieve). No ricerca HP. Nulla all''angulus. Ernia iatale di discreta dimensioni associato a facile prolasso della mucosa fundica in esofago. Cardias beante. Linea Z risalita lievemente irregolare. Si segnala esofagite A. Il medico mi ha prescritto il protettore e dopo aver provato 1-2 molecole ho preso per circa un anno esomeprazolo e gaviscon sciroppo al bisogno. Seconda gastroscopia nel 2013 :Tutto come prima fino al piloro, poi parete gastrica elastica e distensibile. Iperemia della mucosa antrale biopsia mucosa con Iperemia del corion superficiale. No HP. Nulla a corpo e fondo. Ernia iatale da scivolamento con beanza del Cardias. Nulla a carico della mucosa. Ora prendo pantoprazolo ma spesso ho bruciori e dopo aver preso gaviscon sciroppo, passano. Rifaccio la gastrosc?che pasticca posso prendere visto che la mia non funziona sempre?e perché?È normale che la molecola che assumo(le ricordo che ne ho provato 5diverse)non mi protegga da alcuni cibi pur essendo un protettore. ?Cosa mi consiglia?Mi può aiutare?Grazie.


Risposta del 24 giugno 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Tutto sommato, l'unica cosa che lei ha è l'Ernia iatale che favorisce il reflusso con conseguente Esofagite (lieve, di tipo A ). Le cure per questa situazione sono quelle che lei ha già fatto, addizionate di comuni antiacidi se e quando compare il bruciore. Eventualmente, potrebbe discutere con il suo medico di sostituire i farmaci inibitori di pompa con un altro che si chiama ranitidina.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube