Reflusso e prolasso alla voalvola mitrale

28 settembre 2004

Reflusso e prolasso alla voalvola mitrale




Domanda del 24 settembre 2004

Reflusso e prolasso alla voalvola mitrale


Dopo circa un anno dalla diagnosi di reflusso (tramite la gastroscopia) e dopo terapia con nexium e gaviscon; sospesa la terapia sono presto ricomparsi i sintomi (dolore forte al petto dolori retrosternali..dolore al braccio sinistro)
Nel frattempo ho ricordato che anche il prolasso alla valvola mitrale poteva dare gli stessi sitntomi e già in passato il dubbio c'era visto che il medico mi fece eseguire ecodoppler che aveva dato esito di una forma di prolasso mitarlico congenito.
E ora che i sintomi si sono ripetuti e aggravati ho paura che sia sempre stata la mitrale il vero problema.
Tra l'altro, da piccola io ho sofferto di febbre reumatica e ultimamente respiro a fatica..come se l'aria nei polmoni non potesse entrare bene.
Aspetto un vostro gentile parere im merito e qualche chiarimento semplice.
cordiali saluti.

Risposta del 28 settembre 2004

Risposta di ANTONIO IANNETTI


Da quello che scrive, ella non è affetta da insufficienza mitralica, ma da semplice prolasso, il quale, per lo più, è asintomatico. Continui a curarsi la sua Malattia da reflusso gastroesofageo . Sono utili comunque controlli sia presso il gastroenterologo che presso il cardiologo.
Post scriptum: i sintomi respiratori posso essere causati dal reflusso gastroesofageo.

Prof. Antonio Iannetti
Universitario
ROMA (RM)



Il profilo di ANTONIO IANNETTI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Le noci aiutano il microbiota
Stomaco e intestino
11 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Le noci aiutano il microbiota
Diarrea del viaggiatore, che fare
Stomaco e intestino
10 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Diarrea del viaggiatore, che fare
Celiachia
Stomaco e intestino
16 luglio 2018
Patologie
Celiachia