Reflusso ed extrasistoli

26 gennaio 2016

Reflusso ed extrasistoli




21 gennaio 2016

Reflusso ed extrasistoli

uongiorno dottore! Le scrivo perchè è da 3 mesi che ho giornalmente delle extrasitoli soprattutto dopo mangiato. Delle volte sono talmente violenti che sembra che mi si sta spostando il cuore. Ho fatto vari esami cardiologici e anche l'holter che ha rilevato una quarantina di extrasistoli in tutto tra ventricolari e sopraventricolari però quel giorno ne ho avvertite forse 5. Però io sento che viene tutto dallo stomaco perchè dopo mangiato comincio a sentire un movimento strano nello stomaco, un vuoto, aria che si sposta e poi partono le extrasistoli. Delle volte mi risale il cibo in bocca e ho eruttazioni continue. Ho fatto la gastroscopia e ho una gastrite cronica. Non ho l'Helicobacter. La cosa strana è che se mangio in bianco la situazione peggiora se invece mangio di tutto, anche cose pesanti non sto proprio malissimo. Sto bene solo a stomaco vuoto. Non so più cosa fare. Ormai mi sono anche abituata nel senso che non mi fanno più paura però non voglio pensare di dover vivere così. Sto facendo una cura con Pantoprazolo da 20 mg e Riopan da 3 mesi però non ho visto nessun miglioramento. Se si trattasse di reflusso non si doveva vedere con la gastroscopia? La ringrazio anticipatamente! Buona giornata!

Risposta del 26 gennaio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Oltre che di reflusso, si tratta di digestione lenta e laboriosa. Dovrebbe chiedere al suo medico se non è il caso di aggiungere alla terapia qualche prodotto che migliori la capacità digestiva.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube