Reflusso gastroesofageo

12 agosto 2015

Reflusso gastroesofageo




08 agosto 2015

Reflusso gastroesofageo

Buongiorno, da 6 mesi soffro di reflusso gastroesofageo, prendo omeprazen 10mg (1 al dì) e riopan al bisogno (raramente ), fino ad ora con la dieta è andata molto bene ma da 6 giorni ho bruciore alla gola, non allo stomaco (solo una volta o due lì ;, ma passa subito ), prendo sempre omeprazen e adesso anche riopan dopo i pasti ma non sembra fare effetto. Mi hanno consigliato peridon, per lo svuotamento gastrico, ma soffrendo già di extrasistole e tachicardie vorrei evitare i procinetici, sono una persona molto ansiosa ed è un periodo difficile. Devo avere pazienza e continuare così o posso fare qualcos'altro? La mia paura è la corrosione della mucosa dell'esofago. . . Grazie della disponibiltà ;.

Risposta del 12 agosto 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Quando il reflusso provoca bruciore alla gola, consigliamo di assumere una dose doppia del farmaco che già prende, per un paio di mesi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube