Reflussogastroesofageo

16 ottobre 2008

Reflussogastroesofageo




13 ottobre 2008

Reflussogastroesofageo

buongiorno dott. Sono una donna di 47 anni, da 1 anno circa soffro di (mrge). Ad oggi come risultato dopo svariate cure e zero. Sto sempre peggio, ho paura a mangiare, non dormo. . Bruciore allo stomaco ecc. . . . Mi e stato detto che non ce cura, al mio problema. Volevo sapere se è vero che mi devo rassegnare. grazie

Risposta del 16 ottobre 2008

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Purtroppo non mi dice quali cure ha fatto, ma il reflusso oggi viene curato molto bene con l'assunzione di uno dei tanti farmaci chiamati "inibitori di pompa", purchè presi a dosi piene e non dimezzate e con costanza. Se la digestione è lunga e laboriosa si può aggiungere anche 1 cpr di Domperidone prima dei pasti principali. Infine, se ancora persistono episodi di bruciore, si possono aggiungere i comuni antiacidi, al bisogno.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa