Residui post minzione

05 febbraio 2007

Residui post minzione




02 febbraio 2007

Residui post minzione

Ho 36 anni e ormai da circa un paio di anni, dopo aver urinato, sono costretto ad attendere qualche minuto circa in bagno in quanto fuoriescono a tratti piccolissime tracce di urina, ribadisco piccolissime, ma ovviamente fastidiose. Voglio precisare che non soffro di incontinenza, non accuso dolori durante la minzione. Un'altra osservazione che faccio è che (non conosco il termine tecnico!) la forza di spinta dell'urina è molto bassa (anche di mattina). In che direzione dovrei indagare? grazie.

Risposta del 05 febbraio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
potrebbe essere utile una valutazione ecografica completa delle vie uro-seminale ed una indagine uroflussometrica registarta per capire com svuota la vescica. Con queste indagini a questo punto, se non ancora fatto, contatti un urologo che, valutata attentamente la sua situazione clinica, saprà darle delle indicazioni diagnostiche e poi terapeutiche più mirate.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube