Restringimento con protuberanza anale

07 maggio 2006

Restringimento con protuberanza anale




04 maggio 2006

Restringimento con protuberanza anale

Gentilissimo dottore; sono un ragazzo di 25 anni e da circa un anno che ho un rigonfiamento dell'ano che si protrae all'esterno per circa un cm, non mi provoca alcun dolore, però influisce negativamente sulla mia regolarità intestinale in quanto il lume anale risulta essere ridotto e le feci sono molto sottili. Nei non rari casi di stitichezza si verifica del sanguinamento ma mai avverto dolore. nel ringraziarla vivamente per la sua disponibilità attendo con ansia una sua risposta.

Risposta del 07 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE D'ORIANO


Caro utente, dalla descrizione penso che tu abbia un prolasso emorroidario con associata sindrome da defecazione ostruita. Ma ben capirai che quello che ti scrivo deve essere confermato da una visita coloproctologica con videoproctoscopia, visita necessaria per una diagnosi precisa e per un programma terapeutico. Saluti doriano1955@libero. It

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube