Retroattività cannabinoidi

05 novembre 2014

Retroattività cannabinoidi




03 novembre 2014

Retroattività cannabinoidi

Buonasera. E' possibile dimostrare a seguito di un incidente avuto con ragione, che al momento della guida non si era sotto effetto di cannabinoidi?I prelievi sono risultati positivi, fatti 4 ore dopo l'incidente, . Se si fuma la sera prima, come si fa a dimostrare questa cosa?Un conto è avere un incidente dopo avere appena fumato, ma in questo caso erano passate almeno 20ore. Essendo un incidente mortale, hanno sequestrato mezzo e patente. Pare che il fatto di questa positività comprometta il riaffidamento della patente, con tempistiche decisamente troppo lunghe. Esistono esami a cui sottoporsi o medici che possano dimostrare questa cosa?

Risposta del 05 novembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La legge è molto severa. Se uno risulta positivo, non ha importanza quante ore prima ha fumato, importa che è positivo. E'vero, l'iter per riavere la patente sarà molto lungo, comporterà l'esecuzione di esami del sangue e probabilmente la ripetizione dell'esame di guida. Ma questa è la legge.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube