Rettocolite ulcerosa

15 dicembre 2016

Rettocolite ulcerosa




13 dicembre 2016

Rettocolite ulcerosa

Mia madre ha 78 anni è soffre di rettocolite ulcerosa da oltre 10 anni, negli anni non ha mai avuto Diarrea ma solo sporadiche perdite di sangue, grumi e muco con le feci. (con frequenza una volta l'anno, anche meno)
La terapia che segue è di 2 compresse al giorno di Mesavancol 1200 ed erano oltre due anni che non aveva sintomi evidenti.
La settimana scorsa, pur non avendo perdite visibili, da un esame è emerso sangue occulto nelle feci.
Ci è stato consigliato di ripetere la coloncospia ma purtroppo l'ultima volta durante quel esame ha subito una perforazione del colon per la quale ha avuto una stomia per diversi mesi, per cui ha deciso di non ripeterne, anche a causa di comorbidità (fibrillazione atriale cronica, bpco ).
Ha iniziato una cura per integrare il ferro, ma volevo chiedere se in questa fase acuta può aumentare anche il dosaggio del Mesavancol.
Grazie

Risposta del 15 dicembre 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, certo, si può aumentare la dose del farmaco, ma deve essere d'accordo il suo medico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa