Richiesta chiarimenti su epilessia farmaco resistente e nervo vago

09 aprile 2013

Richiesta chiarimenti su epilessia farmaco resistente e nervo vago




06 aprile 2013

Richiesta chiarimenti su epilessia farmaco resistente e nervo vago

buonasera, mia sorella di 24 anni è morta la settimana scorsa. . il nervo vago non è ripartito. . soffriva di epilessia farmaco resistente ed era in cura da qnd aveva 9 anni e da 2 anni non aveva più crisi. . forse all'inizio non era neanche epilessia. . cmq ho letto che c'è uno stimolatore. . vorrei sapere se lo avessimo impiantato. . si sarebbe salvata? come mai il nervo vago si è fermato? il medico che le ha fatto l'autopsia dice che non c'è una causa. . neanche il piccolo attacco nel sonno che le ha fatto mozzicare la llingua. . vorrei poter conoscere qualcosa in più riguardo l'argomento. . tutta la nostra famiglia per una scomparsa così prematura si può affidare solo a Dio. . ma le domande restano. . vi ringrazio

Risposta del 09 aprile 2013

Risposta a cura di:
Dott. FRANCESCO BRIGO


Gentilissima Signora,
al momento non vi sono dati conclusivi circa l'efficacia dello stimolatore vagale nel controllo delle epilessie farmaco resistenti. Alcuni studi suggeriscono una buona efficacia, ma non significativamente superiore a quello dei più recenti farmaci antiepilettici.
Distinti saluti,


Specialista in Neurologia

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa