Richiesta informazioni

29 aprile 2006

Richiesta informazioni




26 aprile 2006

Richiesta informazioni

Buonasera ho una cistite recidivante da circa 6 anni. Periodicamente mi sottopongo a cure antibiotiche ma senza ottenere risultati definitivi. Cosa mi consiglia?. . . . . . Non so più cosa fare. In attesa di un pronto riscontro porgo Disinti Saluti

Risposta del 29 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


Lamedicina biologica offre molti esami strumentali che possono facilitare la individuazione delle cause per cui la Cistite perdura da così tanto tempo, naturalmente, dopo aver escluso quelle di malformazioni o ostruzioni dell'apparato urinario. Molti sono i batteri interessati, ma anche altri meno conosciuti, come la Chlamydia, ureapl Asma urealitica, virus, che difficilmente possono essere rilevati con i comuni esami della medicina convenzionale, ma la medicina biologica li possiede, non solo a scopo diagnostico, ma anche terapeutico, potendo rilevare e quantificare il genoma batterico e virale, che opportunamente diluito informa il sistema immunitario e lo aiuta a portarlo via. Ma anche altre infiammazioni, lontane dall'apparato urogenitale, possono mantenere l'infezione, poichè silenti, occorre la tomografia elettrolitica extracellulare e la composizione corporea, per rilevarle. Come vede, non è così semplice, anzi in medicina biologca è più complicato, ma più duraturo andando ad incidere realmente sulle cause che hanno determinato la patologia. I farmaci omeopatici non possono essere prescriti in lontananza.
SAluti

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Allergie


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube