Rinoliquorrea?

27 novembre 2007

Rinoliquorrea?


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


23 novembre 2007

Rinoliquorrea?

Ho una strana rinite, esclusivamente durante i pasti. Un gocciolamento improvviso. Non ho altri sintomi. Sono tuttora in cura con cortisone e metotrexate per un'arterite temporale di Horton. Inoltre ho subito nel 2006 tre vetebroplastiche per crollo vertebrale e sono trattata con Forsteo (che concluderò la cura il prossimo mese). Si può trattare di rinoliquorrea? Grazie

Risposta del 27 novembre 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Perchè ha pensato alla liquorrea? In ogni caso è sufficiente raccogliere in una provetta il liquido che cola dal naso e farlo esaminare. Se si conferma che si tratta di liquorrea bisognerà approfondire gli accertamenti per valutare il da farsi.

Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Covid-19, neomamme: aumentate le visite di salute mentale
Mente e cervello
16 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, neomamme: aumentate le visite di salute mentale
Alzheimer: le farmacie amiche delle persone con demenza
Mente e cervello
12 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer: le farmacie amiche delle persone con demenza
Farmaco anti-Alzheimer, intervista a Luca Pani
Mente e cervello
11 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Farmaco anti-Alzheimer, intervista a Luca Pani