Risonanza cardias ed ernia iatale

22 ottobre 2013

Risonanza cardias ed ernia iatale


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


15 ottobre 2013

Risonanza cardias ed ernia iatale

Egregio Dottore,
mi chiamo Mario ed ho 58 anni. Diversi anni fa feci la gastro scopia con esito di gastrite erosiva, cardias beante ed ernia iatale. Da circa cinque anni il reflusso gastrico è divenuto insostenibile. Ho cambiato mille farmaci ma senza risultato. Gradirei sapere se la risonanza magnetica è di aiuto (onde evitare radiazioni) per vedere il cardias e l'ernia.
Ringraziandola anticipatamente auguro buon lavoro.
Giovanni

Risposta del 22 ottobre 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, la risonanza magnetica non è indicata nel suo caso. Non aggiungerebbe ulteriori informazioni utili rispetto alla gastroscopia.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa