Risposta paura cuore

08 giugno 2015

Risposta paura cuore




03 giugno 2015

Risposta paura cuore

Rieccomi dottore questa è la domanda che le avevo posto e questa è la sua celere risposta:


Salve do ttore
Le volevo porre questa domanda, da un paio di anni ho una paura immensa di andare incontro a morte improvvisa causata da l cuore.
In questi due anni ho già fatto moltissimi esami tra cui diversi eco cari digrammi elettrocardiogramma risonanza magnetica e non è risultato mai niente tranne un piccolo soffio, da loro definito innocente, che non si conosce la causa scatenante perche tutto nella norma, fatto eco anche vasi sopraortici e tutto negativo!
Le miei pulsazioni si aggirano quasi sempre sugli 80 battiti e al minimo sforzo sono stanco e ho il fiatone, ho paura che questi sintomi sia correlati al cuore dato che non trovo una causa e ho paura che vada incontro a quello che gli ho scritto precedentementein
In attesa di risposta
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:
Risposta del27/05/2015

Cerchiamo di capirci. Ha fatto una quantità di esami che hanno escluso definitivamente la presenza di una qualunque patologia cardiaca. Quel piccolo soffietto che spesso si ascolta nei giovani non è espressione di patologia, infatti lo chiamiamo " innocente " ;. Quindi, per favore, abbandoni subito le sue paure, che non hanno alcun senso.

Quello che voglio aggiungere è che proprio la mia vicina di casa di circa 23 anni ha avuto un arresto cardiaco mentre era in strada e fortunatamente è stata soccorsa ed è ancora viva, lei è una persona santissima senza aver mai avuto problemi di cuore
Come mai è successo ciò ? Perche questo non può succerre anche a me anche se ho effettuato una miriade di esami?
Aspetto celere risposta
Con paura
Grazie

Risposta del 08 giugno 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Amico mio, tutto può succedere nella vita. I mezzi diagnostici che abbiamo oggi permettono di dire che un cuore è normalissimo o no, ma nulla mai è sicuro al 100%. In medicina, non esiste la verità assoluta. Ma non sono d' accordo che un ragazzo debba vivere con la sua angoscia, quando nulla fa prevedere che possa succedere qualcosa di grave.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube