Rm encefalo

07 agosto 2008

Rm encefalo




03 agosto 2008

Rm encefalo

Gentile Dott. /Dott. Ssa a seguito di frequenti cefalee mi è stata prescritta una rm encefalo e tronco encefalico. potrebbe gentilmente dirmi in parole semplici se c'è qualcosa che non va, di cosa si tratta e cosa mi consiglia. Sono molto preoccupato. Grazie in anticipo per la disponibilità. Ecco il referto scritto: L'esame è stato eseguito mediante ripresa di sequenze pesate in T2 e T2 FLAIR nei piani assiali trasversi, in T2 FLAIR nei piani coronali e in T1 nei piani sagittali. In fossa posteriore non lesioni nel contesto degli emisferi cerebellari e del tronco encefalico. Il quarto ventricolo risulta situato sulla linea mediana. In ambito sovratentoriale entrambi gli emisferi sono a parete. Diverse circoscritte aree di aumentato segnale interessano la sostanza bianca di entrambi gli emisferi e riconoscono con ogni verosimiglianza una genesi vascolare, meritevole di ulteriore approfondimento diagnostico. I ventricoli laterali hanno dimensioni nei limiti di norma. Iniziali fenomeni regressivi corticali caratterizzano entrambi poli frontali. L'ipofisi è normale. Pervi sono i sifoni carotidei. Cisti da ritenzione mucosa di medie dimensioni a livello del recesso alveolare del seno mascellare di destra. Grazie mille. Gerardo V.

Risposta del 07 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. MASSIMO MUCIACCIA


Gentile Signore,

Non è il caso di preoccuparsi eccessivamente per il referto della RMN.
Indubbiamente è necessario identificare e trattare eventuali fattori di rischio vascolare ( Ipertensione arteriosa, Diabete mellito, ipercolesterolemia, sovrappeso, fumo di sigaretta, iperomocisteinemia, ecc. )
Consiglierei a tal fine di richiedere una visita neurologica e cardiologica per la valutazione del caso e la prescrizione di ulteriori accertamenti clinici e strumentali.
Cordiali saluti.

massimo. Muciaccia@tele2. It

Dott. Massimo Muciaccia
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube