Rm encefalo

27 ottobre 2006

Rm encefalo




21 ottobre 2006

Rm encefalo

Mia madre, 70anni, ipertesa, con livelli di colesterolo non nella norma e sindrome metabolica, ha effettuato una rm encefalo in seguito ad un improvviso rumore(tipo pressione in salita) all 'orecchio sinistro. Il referto riporta:area di alterato segnale di tipo lacunare, iperintensa in T2 e FLAIR. . X pregressa lesione vascolare ischemica. Presenza minuta area di alterato segnale, sempre a sx, cella media anteriormente. Non impregnazioni patologiche. Sistema ventric. Sopratentoriale in asse, lievem. E simmetric. Dilatato. Quarto ventricolo normale e in sede. Dilatati gli spazi liquorali della basa e del mantello. Il neurologo visto il referto le ha prescritto Stugeron, senza ulteriori indicazioni. Ora gli acufeni vanno e vengono ma persistono. Cosa ci consiglia e cosa fare x scongiurare un aunerisma? Cordiali saluti

Risposta del 27 ottobre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Quale motivo c'è per dover escludere un aneurisma?

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa