Rubare in casa.

26 novembre 2002

Rubare in casa.




21 novembre 2002

Rubare in casa.

Mia figlia ha 15 anni e da circa 1 anno ha più volte rubato soldi dal mio portafogli o da quello del padre. Scoperta è stata punita non permettendogli uscite pomeridiane cercando di spiegarle la gravità di quanto aveva fatto, minando la fiducia che noi riponiamo in lei. Ho provato con le buone e con le cattive, ma sempre cercando di parlare con lei, di capire. Ogni volta promette che non lo farà più ma la cosa si ripete e io sono seriamente preoccupata. . . Anche perchè le ho chiesto perchè lo fa è lei mi ha risposto che non lo sa. E' forse il caso di farla parlare con uno psichiatra?

Risposta del 26 novembre 2002

Risposta a cura di:
Dott. MAURO MILARDI


Effettivamente questo tipo di comportamento, se ripetuto, dovrebbe accentuare l'attenzione sui possibili motivfi collegati. Questo al di là delle non spiegazioni date fino ad oggi. Per prima cosa credo si dovrebbe valutare come impegna il tempo libero la figlia, quali compagnie abbia, quali modi abbia di trascorrere il sabato sera, ecc. Soprattutto escludendo modi non corretti di utilizzo dei soldi. Dopo potrebbe essere utile contattare uno psicoterapeuta per definire meglio la situazione.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa