Rutti e fitte di dolore allo stomaco

14 novembre 2014

Rutti e fitte di dolore allo stomaco




12 novembre 2014

Rutti e fitte di dolore allo stomaco

Salve!
Mi permetto di richiedere la vostra opinione riguardo un piccolo disturbo: da qualche giorno, ogni volta che mi capita di fare un rutto, avverto fitte di dolore prevalentemente alla bocca dello stomaco. Non dura che un paio di secondi, poi tutto torna tranquillo fino al rutto successivo. Oggi ho notato di avere lo stomaco più teso del solito, ma non era così gli scorsi giorni. Mi è venuto in mente possa dipendere dall'alimentazione: poiché dopo mangiato tendo ad addormentarmi, la mattina bevo solo orzo e a pranzo, trovandomi all'università, mangio o un frutto o un piccolo snack; l'unico pasto completo è quello della sera. Però volevo una conferma, anche perché, come ho scritto, mi pare di avvertire fitte di dolore di tipo muscolare e non bruciori da acidità. Se invece si trattasse davvero dell'alimentazione, potreste suggerirmi qualche abitudine alternativa che non comporti il rischiare di addormentarmi durante la lezione?
Grazie per l'attenzione e mi scuso nel caso fossi risultata poco chiara o il quesito fosse eccessivamente stupido.
Irene

Risposta del 14 novembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


È stata sufficientemente chiara è un quesito medico da parte di chi ha dei disturbi non è mai stupido. Mi sembra che lei abbia dei problemi digestivi, nel senso di una digestione lenta e laboriosa. Se è così, dovrebbe rivolgersi al suo medico, che è l ' unico che può prescriverle la cura adatta.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube